Juventus, Allegri: “Non abbiamo concesso neanche un tiro in porta al Cagliari”

Juventus, Allegri: “Non abbiamo concesso neanche un tiro in porta al Cagliari”

L’analisi del tecnico bianconero dopo il successo in Sardegna

di Redazione ITASportPress
allenatore

Max Allegri può essere soddisfatto per la prova della Juventus a Cagliari a pochi giorni dalla sfida di Champions League con l’Ajax. Questo il commento del tecnico a fine match: «La squadra ha fatto una bella gara, solida, tecnica e non abbiamo concesso neanche un tiro in porta al Cagliari – spiega il tecnico – Ci sono anche state delle buone trame di gioco, ma ero fiducioso, perché contro l’Udinese in casa avevamo vinto e avevano giocato più o meno gli stessi».

Kean ha segnato anche oggi, ma dopo il gol ha esultato allargando le braccia di fronte al pubblico e dagli spalti sono partiti gli ululati: «Doveva evitare quell’esultanza – sottolinea Allegri – è un ragazzo e deve imparare, ma certamente vanno evitate anche certe reazioni del pubblico. Quanto alla partita ha fatto meglio nel secondo tempo, perché nel primo aveva sbagliato troppo tecnicamente».

La Juve ha ottenuto tre punti preziosi nonostante le molte assenze, ma presto dovrebbero recuperare molti giocatori: «Ci sono notizie buone dall’infermeria, Mandzukic rientrerà sabato, Spinazzola questa mattina si è allenato e forse potrebbe essere a disposizione sabato. Douglas Costa è vicino, Dybala domani o dopo potrebbe essere con la squadra. La corsa scudetto? Vincere qui era molto importante, perché il nostro è un calendario tosto e c’è la Champions che ci porterà via tante energie – conclude Allegri – Ora dobbiamo recuperare in fretta, perché sabato ci sarà Juventus-Milan».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy