Juventus, Allegri: “Peccato, ci tenevamo a fare bene. Pagata l’inesperienza…”

Juventus, Allegri: “Peccato, ci tenevamo a fare bene. Pagata l’inesperienza…”

“Ci sono risposte positive in vista di martedì”

di Redazione ITASportPress

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha parlato a Sky Sport al termine del match contro la Spal valido per la 32^ giornata di Serie A. Poteva essere il match scudetto, ma così non è stato. Il gol illusorio di Kean è stato ribaltato dalle due reti spalline di Bonifazi e Floccari. Ecco il commento a caldo del tecnico:

RAMMARICO – “Ci tenevo perchè i ragazzi hanno fatto una buona prestazione, sul secondo gol abbiamo pagato un pò di inesperienza. Abbiamo avuto anche una buona reazione nel secondo tempo ma senza riuscire a pareggiare la partita. Gozzi ha fatto una buona partita anche quando è uscito Barzagli, così come Kastanos anche se fa un pò fatica da mezz’ala mentre Nicolussi quando è entrato ha fatto una bella partita”.

VERSO L’AJAX – “Ci sono risposte positive in vista di martedì. Matuidi rientrerà, Douglas Costa vedremo, Chiellini vedremo domani se incomincia a correre. Ha i polpacci che ogni tanto fanno cilecca e speriamo di recuperarlo al meglio. Emre Can va molto meglio. Oggi avevamo bisogno di gente che aveva motivazioni, dovevamo valutare le condizioni di Cuadrado e Barzagli. Peccato che Cuadrado sia fuori dalla lista Champions, sono contento della giornata ma dispiace perchè non meritavamo la sconfitta ma l’inesperienza si paga”.

DYBALA E KEAN – Sulla Joya: “Paulo è un giocatore che più gioca e più trova condizione, anche oggi si è dato da fare. Si è divertito, non stava attraversando un bel momento a livello psicologico. Mi ha dato una bella risposta, per lui che è la cosa più importante. Sai benissimo che con compagni del genere devi sempre combattere. Sono contento di quello che ha fatto oggi, è un bel segnale per martedì. Ci sarà bisogno di tutti”. E su Kean: “Ho tolto Kean perchè è un giocatore giovane che ha speso tanto. Ho preferito toglierlo, quando comincia a sfilarsi vuol dire che non ne ha più. Come centravanti lui è la riserva di Mandzukic con caratteristiche diverse. Averlo in queste condizioni è importante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy