JUVENTUS, Allegri: “Prova di maturità. Abbiamo ancora margini di miglioramento”

JUVENTUS, Allegri: “Prova di maturità. Abbiamo ancora margini di miglioramento”

Al termine della gara vinta sul campo del Chievo Verona, l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Sky Sport 24

di Marco Carmanello, @MarcoCarmanello

Al termine della gara vinta sul campo del Chievo Verona, l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Sky Sport 24: “La squadra ha fatto una bella partita sotto l’aspetto tecnico, non concedendo nulla all’avversario. I ragazzi sono stati bravi ad affrontarla nel migliore dei modi. Ci sono molti meriti dei ragazzi e pochi demeriti del Chievo”.

Si è divertito?
“E’ stata una partita piacevole sotto l’aspetto tecnico, tranne gli ultimi minuti del primo tempo. I ragazzi stanno crescendo sotto l’aspetto mentale, soprattutto i giovani che vanno dietro ai più vecchi che sono la guida”.

Morata si è svegliato.
“Morata si vedeva che in allenamento segnava e quando una punta segna in allenamento, segna anche in partita”.

Oggi c’è stato un approccio alla gara esemplare.
“Oggi abbiamo tirato molto in porta. I ragazzi sono stati bravi nello sviluppo dell’azione. L’ultima azione di Carpi ce l’ho nella memoria, abbiamo rischiato di buttare via una rimonta difficile. Non dobbiamo dimenticarci neanche dove eravamo dopo dieci partite e questo fa sì che la tensione si alzi in queste partite”.

Quanti margini di miglioramenti ha questa Juve?
“Margini di miglioramento sia singolarmente che di maturità. I ragazzo stanno maturando. I vecchi stanno facendo grandissime cose e stanno guidando i ragazzi con grandissima mentalità. Il campionato è ancora lungo e vincere in trasferta è importante”.

Guarderà il derby?
“Sarà una partita di fascino come sempre. Il Napoli non lo guardo perché sarò in aereo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy