Juventus, Allegri: “Sampdoria? Vale una fetta di scudetto. Il Barcellona è la normalità”

“La Roma può fare trenta punti, non abbiamo al sicuro il primo posto…”

di Redazione ITASportPress

Alla vigilia della sfida in trasferta contro la Sampdoria, Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in conferenza stampa: “Sarà difficile a livello anche di stimoli. La Sampdoria viene da cinque vittorie e due pareggi e noi dobbiamo fare una partita seria come le ultime. Domani passa grande percentuale di campionato. Facciamo attenzione a noi stessi. Loro hanno entusiasmo e un allenatore molto bravo. Non hanno niente da perdere e cercheranno di battere la Juventus dopo aver vinto il derby”. 

BARCELLONA“Credo che sarà una grande sfida, mancano ancora diversi giorni quindi parlarne adesso non ha senso. Abbiamo quattro sfide prima di quella. Ce la giocheremo. Sfidare i blaugrana deve rappresentare la normalità per noi. In tre anni abbiamo giocato una finale, un ottavo di finale col Bayern Monaco e adesso i quarti con il Barcellona. Non è un evento straordinario, ma la normalità”.

SINGOLI“Chiellini è a disposizione, ma non sta ancora bene e non andrà neanche in Nazionale. Devo valutare se far giocare Bonucci o Rugani. Barzagli gioca. Higuain? Non mi preoccupa, sta bene ed è in ottima forma. Capita di non segnare ogni tanto. Marchisio non è ancora al top della forma. Non è stato convocato in Nazionale perché non è ancora arrivato al top”.

SCUDETTO“La Roma può fare trenta punti, non abbiamo al sicuro il primo posto. Ci mancano molte vittorie e domani non affrontare la gara con serietà potrebbe farci trovare domani sera la Roma a cinque punti. Sei scudetti consecutivi sarebbero una possibilità incredibile che non si presenta sempre”.  

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy