Juventus, Allegri sogna in grande: ecco i due colpi (quasi) proibiti

Juventus, Allegri sogna in grande: ecco i due colpi (quasi) proibiti

I bianconeri vorrebbero il doppio colpo per diventare i più forti di sempre

di Redazione ITASportPress
Isco

Punteggio pieno in campionato: quattro vittorie in altrettante partite giocate. Ora assalto alla Champions League. Per la Juventus inizia il percorso verso la conquista della Coppa più importante d’Europa. Dopo essersi rinforzati con Emre Can, Cancelo e soprattutto Cristiano Ronaldo, i bianconeri si preparano al grande palcoscenico. L’obiettivo dichiarato è quello di conquistare la prossima edizione del trofeo più importante per i club. Per farlo servirà la migliore Vecchia Signora, ma il tecnico Allegri già pensa a quello che potrebbe essere la squadra del futuro con due sogni ben precisi nella testa.

DUE NOMI – Non è mai stato un segreto: il primo sogno di Massimiliano Allegri è sempre stato chiaro, Isco. Da quando era riserva nel Real Madrid e possibile partente, a quando ormai è diventato titolare inammovibile. Ci aveva già provato negli anni passati, ma non c’erano state le condizioni giuste. Ora, dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo, sembra tutto meno impossibile per la Juventus. Ecco perché il centrocampista offensivo spagnolo potrebbe essere l’obiettivo numero uno per il prossimo mercato. Il Real non lo ha mai voluto cedere, ma la Juventus ci ha provato e ancora oggi ci proverà. Poi c’è un campione del mondo, N’Golo Kanté. Al tecnico toscano piacciono questi giocatori. Fisico, corsa e tanta serietà al servizio della squadra. Il centrocampista del Chelsea è l’altro nome per cui Allegri farebbe follie. Per una Juventus più forte, forse la più forte di sempre, ecco quindi i due nomi che non darebbero scampo alle rivali. Sono solo sogni, ma anche CR7 lo era. E adesso…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy