Juventus, Allegri: “Stagione straordinaria. Per la Champions ovviamente dispiace”

Juventus, Allegri: “Stagione straordinaria. Per la Champions ovviamente dispiace”

L’allenatore bianconero dopo la conquista dello Scudetto

di Redazione ITASportPress

Dopo la schiuma in testa, il bagno nella vasca gelida e tanti altri festeggiamenti, Massimiliano Allegri ha parlato alla stampa dopo l’aritmetica conquista dell’ottavo Scudetto per la sua Juventus: “Sono contentissimo, abbiamo raggiunto un traguardo importante e difficile. Non è mai semplice vincere, è stata una stagione straordinaria. Dispiace ovviamente per l’eliminazione dalla Champions League, martedì abbiamo peccato dal punto di vista psicologico. Quando subiamo gol, non è possibile disunirci e scomporci. Oggi, nelle difficoltà, siamo stati bravi e ordinati, così abbiamo rimontato la Fiorentina e l’abbiamo portata a casa”.

Sullo Scudetto: “È da festeggiare, è stata una cavalcata di 33 giornate bellissima. Era importante portarlo a casa oggi, perché il calendario per noi è difficile da qui alla fine e ho tanti giocatori fuori per infortunio. Da ora farò esperimenti per provare i superstiti in più posizioni e giocare in maniera differente”.

Sul futuro: “Godiamoci la festa, poi ne parlerò con la società. Io resterò, adesso è tempo di preparare le programmazioni future”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy