Juventus, Bernardeschi: “Le sfide con il Torino sono sempre emozionanti”

“Il fallimento della Nazionale? E’ stato uno schiaffo che ci ha svegliati”

di Redazione ITASportPress
Bernardeschi

Federico Bernardeschi, attaccante della Juventus, ha rilasciato un’intervista al quotidiano La Stampa; ecco quanto dichiarato: “So che occorrono tempo e pazienza. Qui, prima di me, hanno vinto sei scudetti e giocato due finali di Champions, sono nel club più titolato d’Italia ed è normale che un giovane debba apprendere, crescere, imparare. Il fallimento della Nazionale? E’ stato uno schiaffo che ci ha svegliati: restano amarezza e delusione, per me è stato il giorno più brutto della carriera. L’eliminazione è una pagina che resterà per tutti quelli del gruppo mondiale. Avversarie per lo scudetto? Napoli, Roma e, un passo indietro. Inter. Vincendo a Verona, abbiamo dato un bel segnale. Il derby di domani? Ci teniamo a fare bene e andare avanti in ogni competizione. Le sfide con il Torino sono sempre emozionanti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy