Juventus, Buffon non si ferma: “Se smettessi farei un torto a me stesso…”

Juventus, Buffon non si ferma: “Se smettessi farei un torto a me stesso…”

Il portiere dopo la gara contro la Sampdoria

di Redazione ITASportPress

647 presenze in Serie A. Gianluigi Buffon entra nella storia del campionato nostrano pareggiando il record di gettoni di Paolo Maldini. La sfida contro la Sampdoria giocata ieri sera a Marassi ha portato sorrisi e grande entusiasmo, oltre ai tre punti e la vetta della classifica.

Parlando ai microfoni di Sky Sport, il portierone bianconero ha rimarcato il grande traguardo raggiunto dando uno sguardo anche al prossimo futuro che, a parer suo, sarà ancora in campo.

RECORD – “Sicuramente è emozionante, ed è anche il motivo per cui continuo a giocare. So che posso regalarmi ancora tante belle emozioni insieme ai miei compagni. Ci sono ancora tante cose da vivere fino a quando continuerò a dare risposte sul campo. La cosa principale di oggi era vincere e cercare di finire questa annata in testa alla classifica. Tutto il resto diventa ancora più dolce, ma l’unico obiettivo di oggi era vincere. Se alla 648esima presenza vedo la Juve prima? Fare la 648esima presenza in questo momento non è un obiettivo importantissimo. Comunque sì, vorrei che fosse con la Juventus in testa alla classifica”.

FUTUROBuffon, però, si mostra ancora senza limiti e un possibile futuro da dirigente ha commentato: “Sinceramente lo vedo lontanissimo. Io due anni fa avevo smesso di giocare, poi la vita mi ha concesso altre possibilità clamorose e bellissime. Mi affido alla mia onestà di pensiero, lasciando che la vita si compia e mi indichi la via. Per come sto adesso fisicamente, farei un torto a me stesso se smettessi. Mi sento bene e parte integrante di questo gruppo. Mi sento un punto di riferimento nello spogliatoio con grandi responsabilità nonostante non giochi spesso. Devo rispettare il bambino che sono stato e che vive ancora dentro di me, è giusto che per adesso prosegua. Fino a quando succederà? Almeno fino a giugno…”.

CRISTIANO RONALDO DOPO IL GOL ALLA SAMPDORIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy