Juventus, Cabrini: “Sarri sarà accolto bene dai tifosi se partirà forte in campionato e Champions”

L’ex terzino bianconero ha parlato anche dell’avventura della nazionale femminile al Mondiale in Francia

di Redazione ITASportPress

L’ex c.t. della Nazionale femminile, Antonio Cabrini, è intervenuto in diretta a Sportiva per commentare l’avventura delle ragazze azzurre al Mondiale ma ha detto la sua anche sull’arrivo di Sarri alla Juventus. “L’Italia è partita bene, ma adesso verranno le partite più difficili”. Il 90% di questa squadra faceva già parte della mia: le conosco bene e sono cresciute grazie alla volontà delle società professionistiche maschili di introdurre le squadre femminili”.

SU SARRI ALLA JUVENTUS: “La Juventus vuole dare una nuova impostazione all’organico, senza togliere nulla ai grandissimi risultati di Allegri. La felicità dei tifosi per l’arrivo di Sarri dipenderà molto da quello che si vedrà sul campo. La necessità per mettere d’accordo tutti è di partire forte ed essere ad alto livello nelle competizioni internazionali”.
SULL’OBIETTIVO CHAMPIONS PER LA JUVENTUS: “Non è un discorso di esperienza dell’allenatore, ma di avere gli uomini giusti per il suo modo di giocare. Sarri ha dimostrato solo qualche giorno fa di essere in grado di vincere l’Europa League a mani basse”.
SULLE AVVERSARIE DELLA JUVENTUS: “La Juventus in Italia sarà ancora la squadra da battere, ma gli avversari cercheranno di metterle i bastoni tra le ruote nel migliore dei modi. Molto dipenderà dalla campagna acquisti che Inter e Napoli saranno in grado di fare”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy