Juventus, caso Dybala: lascia la panchina prima del fischio finale. Gelo con Allegri

Juventus, caso Dybala: lascia la panchina prima del fischio finale. Gelo con Allegri

La Joya non sta attraversando un buon momento

di Redazione ITASportPress

Aria di crisi in casa Juventus, non solo per le ultime recenti prestazioni incolore.

L’ultima gara casalinga contro il Parma, pareggiata 3-3 dopo essere stati in vantaggio di due reti, ha dato alla cronaca un ulteriore caso che riguarda Paulo Dybala. Il numero 10 bianconero, infatti, per gran parte della seconda frazione di gioco è rimasto in panchina a riscaldarsi, crededendo, forse, di entrare in campo.

Ma a pochi minuti dal termine del match, proprio pochi istanti prima del pareggio gialloblù, la Joya è sparita, rientrando in anticipo negli spogliatoi. Un’assenza passata, almeno in quel momento, inosservata, ma ripresa successivamente dal tecnico Massimiliano Allegri nelle interviste post gara.

GELO – “Magari aveva freddo”, ha detto Allegri tra ironia e sarcasmo. Dybala, in questa stagione, non sta vivendo un’annata particolarmente fortunata. La posizione da tuttocampista, implica più movimento e meno gol. E proprio questa astinenza dalla rete pare essere il motivo di maggiore tensione per il giocatore. La Juventus non pare intenzionata a multarlo per l’uscita anticipata dalla zona panchina, certo è che tra il calciatore e il tecnico la situazione appare sempre più critica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy