ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A

Juventus, che tonfo! Il Sassuolo passa allo Stadium. Tris Atalanta alla Samp

Weston McKennie, Juventus (Getty Images)

La Juventus cade in casa contro il Sassuolo e viene scavalcata dall'Atalanta in classifica

Redazione ITASportPress

La decima giornata di campionato registra un clamoroso colpo di scena: la Juventus va al tappeto contro il Sassuolo tra le mura di casa. I bianconeri si arrendono all'ultimo momento. In classifica vengono superati dall'Atalanta, che batte per 3-1 la Sampdoria. Pari tra Udinese e Hellas Verona.

JUVENTUS-SASSUOLO

La Juventus sembra facilmente in controllo. De Sciglio al 7' chiama alla respinta ravvicinata Consigli, mentre Dybala colpisce il palo al 37'. Il Sassuolo, però, è in partita e trova il vantaggio con Frattesi, servito da Defrel e bravo a trafiggere il portiere avversario. La Juve spinge nella ripresa, ma deve attendere fino al 76' per sbloccare l'incontro con McKennie, che si fa trovare pronto su assist di Dybala e di testa supera Consigli. Il pari sembra il risultato finale, ma al 95' un contropiede perfetto del Sassuolo manda Maxime Lopez davanti a Perin e il centrocampista neroverde non sbaglia.

SAMPDORIA-ATALANTA

Botta e risposta nei primi minuti. La Sampdoria passa in vantaggio con Caputo al 10': l'attaccante, servito da Thorsby, supera di destro l'uscita di Musso. L'Atalanta non si fa spaventare e reagisce da grande squadra. Zappacosta va al cross e trova il colpo di testa di Zapata. Passano quattro minuti e il copione si ripete: Zappacosta mette in mezzo e Duvan non sbaglia. Ilicic chiude i conti in pieno recupero.

UDINESE-VERONA

L'Udinese sblocca il risultato dopo solamente tre minuti. Success elude la marcatura di Ceccherini e da due passi batte Montipò. I friulani sfiorano a più riprese il raddoppio con Molina e Beto. Nel finale, però, cresce il Verona che riesce ad arrivare al pari con Barak su calcio di rigore.

 Juventus Allegri (getty images)