Juventus, diverbio Bonucci-Matuidi per colpa di… Rabiot

Piccoli problemi in casa bianconera

di Redazione ITASportPress

Il faccia a faccia tra Leonardo Bonucci e Blaise Matuidi a margine della gara contro il Lione avrebbe radici piuttosto profonde. Ad affermarlo è il Corriere di Torino che parla di una sorta di fastidio da parte del francese per la preferenza di Sarri nei confronti di Adrien Rabiot nei suoi confronti.

Sarebbe, dunque, il connazionale di Matuidi il vero problema che avrebbe scatenato anche la ramanzina recente di Bonucci al compagno. Nonostante il centrale abbia dichiarato che si sia trattato solo di un normale dialogo tra compagni (“Non ho ripreso Matuidi, gli ho detto che la squadra la fa anche chi sta fuori. E tutti dobbiamo essere pronti”), il problema è di ben più grave origine. Matuidi era convinto che sarebbe toccato a lui in mezzo al campo contro il Lione, invece, al suo posto Sarri gli ha preferito Rabiot. Una decisione che ha provocato tanta delusione nel francese scartato dall’undici iniziale e che lo avrebbe portato ad esternare il proprio malcontento. Da qui, le parole di Bonucci e una situazione che da ora in avanti avrà bisogno di maggiore attenzione, anche da parte del tecnico toscano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy