Juventus, dopo Sarri salta anche Paratici? Intanto il club smentisce un possibile addio

Dopo l’esonero dell’allenatore, potrebbe lasciare anche il Chief Football Officer.

di Redazione ITASportPress
Paratici Juventus

In casa Juventus è tempo di cambiamenti. Dopo l’eliminazione in Champions League il presidente Agnelli ha deciso per l’esonero di Maurizio Sarri dopo una sola stagione. Durante la sua avventura bianconera l’allenatore toscano ha conquistato il nono scudetto consecutivo della storia del club, ma è incappato anche in due ko piuttosto importanti come quelli in Supercoppa e in Coppa Italia. L’ex tecnico del Napoli però potrebbe non essere il solo a lasciare la Juventus.

ETÀ MEDIA TROPPO ALTA, PARATICI OUT?

Paratici Juventus
Paratici (Getty Images)

Nel post di Juve-Lione il presidente Agnelli aveva affermato che l’alta età media della rosa sarà oggetto di valutazione e riflessione. Potrebbe essere un monito per Fabio Paratici che, insieme a Nedved, ha costruito la squadra poi consegnata nelle mani di Sarri. Ecco quindi che dopo l’allenatore, anche il CFO del club potrebbe lasciare. Al suo posto potrebbe arrivare Federico Cherubini, storico braccio destro del dirigente, ma il club bianconero per ora smentisce le voci. Questa la dichiarazione della Juventus rilasciata all’Ansa: “Sono “totalmente infondate” le voci di un allontanamento di Fabio Paratici dalla Juventus. Lo rende noto all’ANSA il club bianconero, che smentisce le indiscrezioni circolate sul dirigente nelle ultime ore. Lo stesso presidente Agnelli, del resto, subito dopo l’eliminazione dalla Champions League aveva ribadito la fiducia nei confronti del dirigente e del vicepresidente Pavel Nedved”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy