Juventus, due gol nel test di questa mattina. I convocati per l’ICC negli Stati Uniti con due esclusi

Juventus, due gol nel test di questa mattina. I convocati per l’ICC negli Stati Uniti con due esclusi

Reti di Beruatto e Caldara

di Redazione ITASportPress

Dopo l’allenamento con amichevole in famiglia di questa mattina in Continassa (70′ di gioco e risultato finale di 2-0 con reti di Pietro Beruatto e Mattia Caldara), Massimiliano Allegri ha diramato la lista dei 27 che partiranno domani mattina in direzione Stati Uniti per lo Juventus Summer Tour 2018 powered by Jeep, che vedrà i bianconeri impegnati nella International Champions Cup 2018. Lista dalla quale sono esclusi Stefano Sturaro e Leonardo Spinazzola, che rimarranno a Torino per continuare il loro lavoro di recupero personalizzato.

Ecco la lista completa dei convocati:

Szczesny De Sciglio Chiellini Benatia Pjanic Khedira (Si aggregherà alla squadra direttamente negli Stati Uniti) Marchisio Alex Sandro Caldara  Barzagli

Perin Cancelo  Pinsoglio Can Rugani  Beruatto Del Favero Bernardeschi Fernandes Macek Kastanos  Clemenza Pereira da Silva Beltrame Favilli Di Pardo 

Fagioli

Lunedì mattina la Juventus volerà dall’aeroporto di Torino Caselle alla volta di New York per l’International Summer Tour 2018, che si svilupperà interamente nella East Coast. Gli avversari saranno di altissimo livello: Bayern Monaco il 25 luglio a Philadelphia, Benfica il 28 in New Jersey e Real Madrid il 4 agosto a Washington. A queste tre partite va aggiunto l’All Star Game del 1 agosto ad Atlanta, in cui la Juventus sfiderà le stelle della Mls. Cristiano Ronaldo non raggiungerà i compagni, ma riprenderà a lavorare da lunedì 30 alla Continassa. La società ha infatti deciso di esentare dall’impegno americano tutti i giocatori che hanno superato la fase a gironi a Russia 2018. L’elenco comprende quindi, oltre a CR7, gli argentini Paulo Dybala e Gonzalo Higuain, l’uruguaiano Rodrigo Bentancur, il brasiliano Douglas Costa, il colombiano Juan Cuadrado e i tre finalisti, il francese Blaise Matuidi e i croati Mario Mandzukic e Marko Pjaca, quest’ultimo in uscita. La squadra tornerà in Italia il 5 agosto: durante il soggiorno americano, che durerà quasi 2 settimane, la Juve si sistemerà ancora una volta alla Pingry School, struttura che ha già ospitato la Juventus nella scorsa tournée e che ai tempi di Usa ‘94 era stata scelta anche dall’Italia di Arrigo Sacchi, che ci fece anche costruire una gabbia per velocizzare il gioco. Una struttura ideale per lavorare in tranquillità, con campi da calcio all’altezza di un top club come la Juve. E anche il caldo, sempre fastidioso a fine luglio nel New Jersey, non dovrebbe essere troppo pesante, almeno nella prima fase.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy