JUVENTUS, i dieci under 23 di Allegri

di Redazione ITASportPress

Il tecnico della Juventus, Allegri, in una recente intervista, disse che una mattina facendo dei calcoli arrivava ad avere 10 calciatori nati dopo il 1990, ovvero gli Under 23. 

Vediamo chi sono:

in difesa: abbiamo Daniele Rugani, classe 1994, lo voleva pure l’Arsenal e il Napoli, ma la Juventus ha rifiutato prontamente sapendo che Rugani sarà il prossimo pilastro della Juve e della nazionale italiana.

a centrocampo: troviamo Paul Pogba e Stefano Sturaro, il primo pare dover restare ancora un altro anno, titolare indiscusso e margini di crescita importati. Stefano Sturaro il ragazzo venuto dal Genoa, ha già dimostrato nel finale di stagione di meritare la maglia bianconera, anche per la stupenda gara giocata all’andata della semifinale di Champions League contro il Real Madrid.

sulla trequarti: ci sono Roberto Pereyra e Guido Vadalà, il primo riscattato senza perdere tempo, deve dimostrare più di quello che ha fatto vedere nella scorsa stagione, ne ha le qualità, ma deve segnare molto di più e rendere più costantemente.

Guido Vadalà rappresenta l’incognita juventina, sarà in prima squadra o in primavera? Noi siamo pronti a scommettere che dopo pochi giorni di ritiro, il mister Allegri si innamorerà del giovane calciatore.

Attaccanti: qui troviamo quattro dei cinque componenti, ossia Alvaro Morata, Paulo Dybala, Simone Zaza e Kingsley Coman. Alvaro Morata rappresenta la certezza dell’attacco juventino, reduce da prestazioni formidabili si è preso la Juve, ed è lui il punto di riferimento la davanti a soli 22 anni. Paulo Dybala 32 milioni dal Palermo, grande costruttore di gioco e assist man, prenderà il posto di Carlitos Tevez nei cuori dei tifosi bianconeri. Simone Zaza l’uomo cattivo sotto porta, tocca pochissimi palloni, ma quelli che tocca li sbatte in porta, deve migliorare la carica agonistica(alcune volte si fa prendere dalla foga) e la precisione, ma per coraggio non lo batte nessuno. Kingsley Coman il giovanissimo juventino a la stima di Allegri dal primo giorno di ritiro dello scorso anno, riuscirà a prendersi uno spazio maggiore in questa stagione? probabilmente si, con mister Allegri al suo fianco niente è impossibile.

siamo a 8 e mezzo (con l’incognita Vadalà) il nono potrebbe essere, anche Federico Mattiello di rientro dal Chievo, reduce da un bruttissimo infortunio in uno scontro con Nainggolan, il giovane terzino rientrerà alla base per rimettersi in sesto e perché no, anche fare qualche partita, almeno fino a gennaio.

il decimo sarà Guido Vadalà o un altro giovane acquisto tipo Gerson del Fluminense? o un top player come Isco o Oscar? lo scopriremo, ma comunque vada, è sempre la Juventus dei giovani terribili.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy