Juventus, il paragone di Bonucci: “Pirlo più come Allegri che come Sarri perché…”

Il difensore bianconero dopo l’esordio con successo contro la Sampdoria

di Redazione ITASportPress
Bonucci

Buona la prima per la Juventus di Andrea Pirlo che vince 3-0 contro la Sampdoria al debutto in Serie A. Kulusevski, Bonucci e il solito Cristiano Ronaldo hanno firmato il primo successo del neo tecnico. Al termine della gara, tra le varie dichiarazioni dei protagonisti, proprio il difensore italiano ha voluto commentare il match con tanto di interessanti passaggi sul mister e qualche paragone con gli allenatori passati.

Bonucci: “Pirlo più come Allegri che come Sarri…”

Juventus (getty images)

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Bonucci ha commentato: “Pirlo? Pirlo è il nostro allenatore. Abbiamo massimo rispetto e disponibilità nei suoi confronti, per aiutarlo”, ha esordito il centrale autore della seconda rete contro la Sampdoria. “Lavoriamo in una squadra composta da grandi uomini e campioni”. E ancora: “Differenze col passato? Credo ci siano anche movimenti diversi, con Sarri ci muovevamo molto più di reparto, oggi si fa più uno contro uno e con una pressione aggressiva che ci fa recuperare molti palloni. Pirlo ha cambiato il modo di intendere calcio rispetto all’ultimo anno. Somiglia molto di più ad Allegri, trasmette molta serenità, come faceva da giocatore. Potevi dargli i pallone tra cinque avversari e non lo perdeva mai. E ora dà le indicazioni più giuste per fare bene”.

VIKY VARGA DA URLO IN BIKINI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy