Juventus, Kean: “Lavoro per diventare come CR7 e Messi”

Juventus, Kean: “Lavoro per diventare come CR7 e Messi”

L’attaccante decisivo nella gara con l’Empoli

di Redazione ITASportPress

Ancora una volta Moise Kean protagonista. L’attaccante della Juventus, dopo la doppietta contro l’Udinese e le reti con la maglia della Nazionale, è risultato decisivo anche nella gara contro l’Empoli, vinta per 1-0 grazie ad un suo gol. Il giocatore è divenuto così il giocatore più giovane ad aver realizzato otto reti in Serie A dai tempi di Balotelli, dichiarando così a Sky Sport al termine del match: “Sono contento di aver realizzato un altro record, spero di farne ancora altri. Questo periodo positivo è merito del lavoro svolto. Le parole di Allegri? Ha ragione, io non sono né Cristiano Ronaldo né Messi, ma un giorno spero di arrivare a quei livelli”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy