Juventus, Kean si racconta: “A Vinovo giocatore vero. Il primo gol? Ho pensato ‘ora sono ricco’…”

Juventus, Kean si racconta: “A Vinovo giocatore vero. Il primo gol? Ho pensato ‘ora sono ricco’…”

“In futuro spero di diventare un giocatore importante”

di Redazione ITASportPress

Moise Kean, attaccante della Juventus, attraverso il proprio profilo Instagram, ha condiviso alcuni pensieri in occasione di un’intervista con i propri sponsor. Il giovanissimo classe 2000 si è raccontanto a tuttotondo: dal suo arrivo a Vinovo, alla prima gioia con la maglia bianconera, sino ai progetti per il futuro.

INIZIO – “Quando sono entrato a Vinovo per la prima volta, nel centro sportivo della Juventus, ho detto ‘Cavolo, si inizia a fare sul serio. Si inizia ad essere un giocatore vero e le cose diventano serie'”. E poi, sulla prima rete in Serie A con la maglia bianconera ha aggiuntto: “Quando ho fatto gol al Bologna, il primo con la Juventus, ho detto ‘sono ricco. Ora divento ricco’” – ha detto Kean ridendo – “In realtà ero senza parole. Ero molto contento, non ci credevo neppure”.

FUTURO – “Quello che mi accadrà da adesso in avanti, penso sarà ancora meglio di quanto vissuto ora. Sono positivo. Penso di aver lavorato tanto per diventare sempre più forte. Mi sono impegnato e un giorno credo di poter diventare un giocatore importante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy