Juventus-Napoli si gioca, Moggi: “A me non sarebbe andato bene. Così squadre hanno scuse per non giocare”

Parla l’ex dirigente dei bianconeri

di Redazione ITASportPress
Moggi

“Io non avrei taciuto, con questa sentenza si autorizzano le squadre a trovare escamotage per non giocare le partite”. Questa la convinzione di Luciano Moggi, ex dirigente della Juventus a proposito della partita dei bianconeri contro il Napoli che, inizialmente era stata data persa ai partenopei a tavolino salvo poi il cambio di decisione che porterà le due formazioni a sfidarsi sul campo prossimamente.

Intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera, l’ex dg ha detto la sua sul tema: “A me questa decisione non sarebbe andata bene. E probabilmente è per questo motivo che sono stato fatto fuori, perché dicevo cose che nessuno voleva sentirsi dire. Con questa sentenza si autorizzano le squadre a trovare escamotage per non giocare le partite”, ah ribadito Moggi.

Juventus Napoli, getty images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy