Juventus, Nedved: “Dybala mi piace molto nel nuovo ruolo. Le scritte fuori dallo stadio? Un oltraggio a Scirea…”

Juventus, Nedved: “Dybala mi piace molto nel nuovo ruolo. Le scritte fuori dallo stadio? Un oltraggio a Scirea…”

L’ex bandiera bianconera sui fatti di Firenze

di Redazione ITASportPress
Nedved

Pavel Nedved, vicepresidente Juventus, ha parlato a Sky Sport prima della gara contro la Fiorentina. Oltre ad un pensiero sulla partita e, nello specifico, su Dybala, l’ex ala bianconera si è soffermata sulle scritte contro Scirea apparse fuori dallo Stadio Franchi. Un brutto gesto, condannato fermamente dallo juventino:

CAMPO E NON SOLO – “Dybala è un tuttocampista, mi piace molto in questo nuovo ruolo. Lo sapete, ci tengo molto a lui, ha grande potenziale e lo sta esprimendo. Credo e penso che stia giocando anche meglio dell’anno scorso”. Sull’episodio delle scritte ha aggiunto: “Scritte fuori lo stadio? Difficilissimo fare un commento: noi abbiamo omaggiato Astori, l’ex capitano della Fiorentina, invece il nostro storico capitano, Scirea, è stato oltraggiato. Questo è inaccettabile e molto triste, diseducativo e vergognoso. Non lo dico per fare polemica, non è un problema solo di Firenze ma di tutti gli stadi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy