Juventus, Nedved: “Vincere otto scudetti di fila una rarità. Testa all’Ajax e largo ai giovani”

Juventus, Nedved: “Vincere otto scudetti di fila una rarità. Testa all’Ajax e largo ai giovani”

“Dobbiamo affrontare al meglio la gara di Champions League”

di Redazione ITASportPress
Nedved

A margine della sfida contro la Spal, il vicepresidente della Juventus Pavel Nedved ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. Il dirigente ha parlato delle scelte tecniche per la partita, con Allegri che ha messo in campo molti giovani, ma anche dello scudetto ormai conquistato e della sfida di Champions League contro l’Ajax.

RARO – “Otto anni fa non avrei mai pensato a un percorso del genere, è una cosa molto rara che difficilmente si potrà ripetere. Soprattutto in Italia”. Sulla squadra in campo contro la Spal, con i prodotti delle giovanili Gozzi e Kastanos titolari: “Sono passati dagli esordienti alla prima squadra e voglio fare i complimenti agli allenatori che hanno permesso a questi calciatori di giocare in prima squadra”.

CHAMPIONS – Nedved non si nasconde e ammette che dietro le scelte per la gara odierna, c’è la sfida di coppa contro l’Ajax: “Abbiamo deciso così per far recuperare loro energie, credo che saranno pronto. E’ il ritorno dei quarti di finale di Champions League, sarà una gara piena di difficoltà viste le difficoltà che abbiamo trovato ad Amsterdam e bisognerà affrontarla al meglio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy