Juventus, Pirlo avverte: “Per vincere i campionati contano i dettagli”

Le dichiarazioni del tecnico bianconero

di Redazione ITASportPress

La Juventus si ferma ancora. Stavolta i bianconeri non vanno oltre il pari in casa della Lazio che impone l’1-1 proprio all’ultimo respiro. La formazione piemontese sale comunque in seconda posizione in classifica.

LE PAROLE DI PIRLO

Il tecnico Andrea Pirlo analizza la prestazione dei suoi uomini ai microfoni di DAZN: “Avevamo fatto una bella partita, non c’erano avvisaglie di pericoli. Ma i campionati si vincono con i dettagli. Siamo soddisfatti della partita, ma non del risultato. La testa viene prima di tutto, se vai in campo con un atteggiamento non positivo fai brutte prestazioni. Oggi i ragazzi hanno dato il massimo, peccato solo per il risultato. Manca la cattiveria. Per vincere i campionati non devi trascurare nessun dettaglio. Oggi l’abbiamo fatto per gran parte della gara, peccato solo per quegli ultimi dieci secondi. Stiamo provando a proporre questo tipo di calcio, quando i giocatori lo fanno come oggi vedi anche buone soluzioni. Non è importante dove giocano i giocatori, ma le posizioni da occupare. E oggi l’hanno fatto bene. Ronaldo? È un giocatore fondamentale. Purtroppo ha avuto un problema alla caviglia, ma anche chi è entrato ha fatto bene. Siamo mancati nella gestione di certe giocate, ma sul gioco complessivo siamo soddisfatti. Sono i dettagli a far vincere le partite. Abbiamo sbagliato un raddoppio, quando vuoi portarla a casa devi dare qualcosa in più, e oggi non siamo riusciti a farlo. Lavoriamo sempre per migliorare, ogni partita ci serve per mettere idee in campo, anche se viene a mancarci sempre qualche giocatore. Ma questi non devono essere alibi, stiamo costruendo con i giocatori che abbiamo a disposizione e ogni partita deve servire per la nostra crescita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy