Juventus, Pirlo: “Il derby è da vincere assolutamente. I tre della festa non convocati”

Il tecnico bianconero ha parlato in sala stampa

di Redazione ITASportPress

Vigilia di derby a Torino con la Juventus che affronterà i granata in difficoltà in classifica. Il tecnico bianconero Andrea Pirlo presenta in sala stampa la gara valida per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A: “Il Torino è cambiato perché sono due allenatori diversi che vedono il calcio in modo completamente differenti. Le squadre di Nicola hanno un’impronta ben precisa e lui è un allenatore che ha sempre fatto bene negli scorsi anni. Sappiamo cosa troveremo domani in campo. Noi dovremo affrontarla con grande rabbia perché dopo la sconfitta con il Benevento abbiamo grande voglia di rivalsa. Il derby va giocato con grande aggressività e grande voglia di vincere”.

Chiesa, getty

LA FESTA – Pirlo ha fatto chiarezza sull’episodio che ha visto protagonisti Dybala, Arthur e McKennie, che avevano partecipato a una festa nell’appartamento del centrocampista statunitense, violando le norme anti-Covid. Pirlo ha preso la parola anticipando tutte le domande: “I tre giocatori coinvolti nell’episodio non sono convocati per la partita di domani e vedremo quando riprenderanno. Detto questo parliamo del derby”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy