Juventus, Pirlo: “Oggi mi sono piaciuti tutti, stiamo crescendo. Ronaldo mi sorprende, Arthur…”

L’allenatore della Juve analizza la vittoria ottenuta contro il Cagliari

di Redazione ITASportPress

Pirlo è soddisfatto dopo il 2-0 inflitto dai suoi ragazzi al Cagliari, non solo per il risultato ma per la prestazione mostrata: “Oggi l’importante era vincere, sono contento dei giocatori tornati dalle nazionali. Mi sono piaciuti tutti, quando si rientra dalla sosta è sempre difficile, ma noi siamo entrati con lo spirito giusto dal primo minuto. Abbiamo tanti giocatori in rosa in grado di dare strappi alla partita”. Poi un giudizio su Arthur: “Sta crescendo, ci vuole un po’ di ambientamento ma sappiamo che è un giocatore importante, riesce sempre a darci la soluzione giusta per uscire bene con il pallone”. Poi sulle idee di calcio: “Vogliamo fare un gioco veloce, dobbiamo muovere bene il pallone per avere il dominio territoriale, l’importante è che i giocatori si divertano, sempre meglio avere il pallone che correre all’indietro. Un po’ di assenze e la mancanza di tempo ci ha impedito di poter lavorare con continuità, uno dei nostri principi deve essere quello di recuperare velocemente palla”. Il mirino si sposta poi sulla Joya: “Dybala è una seconda punta, appena sarà al top lo metteremo nelle condizioni ideale. Questa sera è entrato bene con una gamba che non gli vedevo da diverso periodo. Cristiano Ronaldo è un esempio per tutti, è umile oltre ad essere un campione, mi sorprende sempre la sua dedizione al lavoro”.

Pirlo, getty images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy