ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A

Juventus, poker di svincolati a giugno ma la trattativa può attendere

(Getty Images)

Il club bianconero però rischia di perderli

Redazione ITASportPress

In casa Juventus tiene banco non solo l'inchiesta sugli stipendi ma anche la questione rinnovi visto che sono quattro i calciatori in scadenza a giugno. Si tratta di Cuadrado, Bernardeschi, De Sciglio e Perin. Come riporta la Gazzetta dello Sport, l’intenzione del club, mostrata chiaramente con Dybala, è di non aprire reali trattative, fatte di lunghe riunioni, concessioni, punti d’incontro: ai quattro, e non forzatamente a tutti e quattro, la Juve presenterà un’offerta da “prendere o lasciare”, senza troppi margini di discussione, pronta ad assumersi il rischio di perderli. La situazione più complessa, che potenzialmente potrebbe trovare una “soluzione” simile a quella di Dybala, è relativa a Federico Bernardeschi. Il centrocampista guadagna 4 milioni l’anno, ha appena compiuto 28 anni e nonostante in questa stagione abbia recuperato un ruolo più centrale, grazie al buon feeling con il tecnico (ha giocato tanto, 26 partite, trovando assist importanti), non è un inamovibile nella rosa.

 Juventus Cuadrado (getty images)
tutte le notizie di