Juventus, retroscena de Ligt: contro l’Atalanta ha giocato da infortunato

L’olandese si è fatto male durante il match

di Redazione ITASportPress

Matthijs de Ligt più forte anche dell’infortunio subito. Il difensore olandese ha voluto giocare tutta la gara disputata ieri dalla sua Juventus contro l’Atalanta nonostante il problema fisico avuto. Lo rivela Tuttosport che sottolinea come il classe 1999 sia rimasto in campo dal 50′ in poi con un serio problema alla spalla.

Si parla di sublussazione alla spalla subita dopo un contrasto areo e la conseguente caduta a terra. Sarri, dalla panchina, aveva subito richiamato Demiral per prendere il posto dell’olandese, ma de Ligt non ne ha voluto sapere di uscire dal campo ed è rimasto, in modo brillante, a giocare. Il dolore con l’adrenalina non si sentiva o quasi. Da capire, invece, a freddo quali saranno le sue condizioni. Non sembra comunque a rischio la gara di Champions League contro l’Atletico Madrid.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy