Juventus, Ronaldo: “Cori a Koulibaly? Ci vuole rispetto ed educazione. No al razzismo!”

L’asso portoghese condanna quanto accaduto a San Siro

di Redazione ITASportPress

Dice la sua anche Cristiano Ronaldo. I cori razzisti nei confronti del difensore del Napoli Kalidou Koulibaly hanno coinvolto l’intero mondo del pallone.

Ultimo a parlare, anche l’asso portoghese della Juventus che solo poche settimane fa aveva fatto a sportellate in campo proprio contro il centrale senegalese.

CONDANNA – Messaggio chiaro, quello pubblicato da CR7 sul proprio profilo Instagram. Chiede rispetto e condanna ogni tipo di razzismo e lo fa con uno scatto in cui si trova spalla a spalla proprio col diretto interessato: “Nel mondo e nel calcio ci vorrebbero sempre educazione e rispetto. No al razzismo e a qualunque offesa e discriminazione!!!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy