Juventus, Sarri: “Alti e bassi da risolvere, Sassuolo futura rivelazione”

Juventus, Sarri: “Alti e bassi da risolvere, Sassuolo futura rivelazione”

Le dichiarazioni del tecnico bianconero

di Redazione ITASportPress
Sarri

La Juventus non brilla contro il Sassuolo e si salva a stento nel finale. I bianconeri sono ancora lontani dalla loro miglior condizione e preoccupano i tanti blackout. Maurizio Sarri analizza la prestazione dei suoi uomini.

Sarri Juventus
Sarri Juventus (Getty Images)

LE PAROLE DI SARRI

Maurizio Sarri commenta la prestazione della Juventus contro il Sassuolo ai microfoni di Sky Sport: “Un allenatore pretende continuità dalla sua squadra. Ora facciamo fatica ad averla sotto ogni punto di vista. Sta accadendo a tutte le squadre, a parte qualche eccezione. Abbiamo momenti di passività, ma abbiamo pure trovato formazioni in grande forma. Il Sassuolo può seguire l’esempio dell’Atalanta. Questa sensazione di alti e bassi va risolta. Chiellini? Gli ultimi giorni stava bene, ma oggi ha avuto un indurimento al polpaccio. Forse era troppo presto per buttarlo dentro. Il Sassuolo, se lasciato palleggiare, diventa pericolosissimo. Abbiamo fatto fatica e loro giocavano negli spazi concessi. I nostri difensori esterni erano conservativi e nel finale hanno difeso bene. Dobbiamo migliorare sul palleggio per stare nella metà campo avversaria. Ultimamente, andando a strappi, si spacca la squadra. Scudetto? Non lo so. Ci servono 9 punti nelle prossime gare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy