Juventus, Sarri: “Attenzione all’Atalanta. Cristiano Ronaldo al 99% non gioca…”

Il tecnico in conferenza stampa

di Redazione ITASportPress

Torna la Serie A ed è subito vigilia di campionato per la Juventus di Maurizio Sarri. I bianconeri affronteranno l’Atalanta nella sfida di sabato pomeriggio alle 15 valida per la 13^ giornata. L’allenatore della Vecchia Signora ha presentato la sfida ai nerazzurri nel consueto appuntamento in conferenza stampa. Ecco le sue parole:

CR7 – “Tutto chiarito con Cristiano Ronaldo? Non c’è nulla da chiarire. In certi momenti i giocatori vanno lasciati sbollire. Il problema è che martedì ci ha detto che non sta ancora bene. L’obiettivo è farlo rientrare per la Champions League. Domani al 99% non ci sarà”.

AVVERSARIO – “Definire ‘fastidiosa’ l’Atalanta è riduttivo. La più bella descrizione l’ha data Guardiola: affrontarli è come andare dal dentista. Sono bravi tecnicamente, oltre che aggressivi. Non sarà semplice, soprattutto a casa loro”, ha detto Sarri sulla Dea.

SQUADRA – E sui recuperi e le condizioni di alcuni giocatori: “Ritrovo i giocatori con alcuni piccoli acciacchi. La problematica di Alex Sandro è meno grave di quello che era sembrato inizialmente, mentre abbiamo un problema all’adduttore per Rabiot e alla schiena per Cuadrado. Pjanic sarà a disposizione”. “Matuidi? Sente un po’ di dolore ma caratterialmente supera queste cose. Sarà a disposizione”.

MIGLIORAMENTI – “Attacco e difesa? La crescita è sempre frutto di momenti, e non con va avanti una linea costante. Noi vogliamo fare un certo tipo di calcio, ma non possiamo andare contro le caratteristiche dei giocatori. Ci vuole il giusto compromesso. Il lavoro sulla difesa l’ho sempre fatto, per me non è una grande novità avere la migliore difesa del campionato. Cambiare mentalità per un singolo avversario è impossibile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy