Kallon e suoi rimpianti: “Vorrei rigiocare il derby di Champions e la gara del 5 maggio”

L’ex attaccante dell’Inter ricorda due grandi amarezze

di Redazione ITASportPress

Quando è arrivato in Italia, era una giovane promessa. Mohamed Kallon ha fatto parecchia strada per affermarsi e dimostrare di essere pronto per vincere con l’Inter. Proprio con i nerazzurri è arrivato a un passo dallo scudetto, perso nel 2001/02 proprio all’ultimissima giornata nel match contro la Lazio che sancì il sorpasso della Juventus.

Mohamed Kallon, Inter (Getty Images)

RIMPIANTI

Kallon si è raccontato ai microfoni di Inter TV: “Ho girato l’Italia in prestito quando ero giovane: Reggina, Vicenza, Genoa, Bologna e Cagliari. Poi sono tornato all’Inter nel momento giusto. Non potevo scegliere il numero che volevo con quei fenomeni che avevamo in squadra e ho scelto il numero 2. Sicuramente vorrei rigiocare la partita del 5 maggio con la Lazio, ma anche quella col Milan in Champions”. Poi un progetto sul futuro: “Mi piacerebbe aiutare i bambini della Sierra Leone”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy