La Lazio ribalta l’Inter che affonda nella ripresa. Capitolini a -1 dalla Juve

La Lazio ribalta l’Inter che affonda nella ripresa. Capitolini a -1 dalla Juve

Match ben giocato da entrambe le squadre ma nella ripresa si è vista una grande Lazio

di Redazione ITASportPress

Successo della Lazio nel big match di Serie A contro l’Inter. Capitolini sotto di un gol nel primo tempo freddati da Young hanno ribaltato nella ripresa con le reti di Immobile su rigore e Milinkovic-Savic. Primo tempo più equilibrato ma nella ripresa la squadra di Inzaghi ha sfruttate gli errori della retroguardia di Conte e le incertezze di Padelli. In classifica la Lazio ha scavalcato i nerazzurri salendo a 56 punti uno meno della Juventus. Milanesi terzi con 54 punti.

CRONACA – Primo tempo che ha avuto inizio con un buon predominio nerazzurro. Candreva sulla fascia destra ha sfruttato alcuni spazi per andare al cross ma l’ex laziale non ha trovato l’incornata vincente di Lukaku. Alla prima occasione però sugli sviluppi di un corner ha svettato di testa Godin ma la palla ha sfiorato la traversa. Padroni di casa con baricentro basso e prima mezzora sempre più di stampo nerazzurro . A rompere il mini assedio della squadra di Conte ci ha pensato Milinkovic Savic con una conclusione improvvisa che si è stampata sulla traversa. Brivido nerazzurro, che si è ripetuto: Leiva al 24’ e poi Immobile al 26’, ci hanno provato con due conclusioni quasi identiche che non hanno centrato il bersaglio. Al 44’ micidiale contropiede dell’Inter che ha portato al vantaggio dei meneghini: conclusione potente di Candreava, il portiere Strakosha respinge ma sulla palla si avventa Young che con una conclusione non pulitissima fa rimbalzare la sfera sul terreno e poi trova l’incrocio. Meritato il vantaggio dei nerazzurri più offensivi dei laziali in questo primo tempo anche se la squadra di Inzaghi ha concluso diverse volte centrando solo in una occasione lo specchio della porta difesa dall’interista Padelli.

RIPRESA – Nella ripresa subito il pareggio dei laziali su rigore per un fallo netto di de Vrij su Immobile. Lo stesso attaccante ha trasformato.  La partita si è accesa anche se si è innervosita e Rocchi ha dovuto usare i cartellini. Al 69’ Lazio in vantaggio con un gol in mischia di Milinkovic-Savic. Finale convulso con occasioni fallite più dai padroni di casa. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy