Lazio, il Boeing di Lotito è del 1989

Un velivolo di 31 anni ma che ha tutte le prescrizioni per poterlo definire sicuro

di Redazione ITASportPress

I calciatori della Lazio potranno volare su un velivolo con lo stemma dell’Aquila e tutto privato. Il Boeing 737/300 che la società capitolina si è regalata nella versione ”personalizzata” per le sue trasferte è uscito, come riporta Gazzetta.it, dagli stabilimenti di Renton nel 1989. Nonostante i suoi 31 anni dalla sua “nascita”, il velivolo, fornisce tutte le garanzie in tema di sicurezza visto che i requisiti richiesti per volare sono assolutamente rigorosi. È stato ottenuto dalla società biancoceleste con la formula contrattuale del comodato d’uso dalla compagna bulgara Tarayan Jet. Si tratta di un Boeing entrato all’inizio nella flotta della Lufthansa rimanendo in servizio sino al 2016, quando la compagnia tedesca decise di rinnovare i modelli della propria flotta (la serie “300” dei Boeing erano fuori produzione del 1999). L’aereo è stato concesso alla Lazio in comodato d’uso ed è stato acquistato dalla Tarayan Jet, compagnia bulgara che cerca di lanciarsi in Italia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy