Serie A

Lazio, incubo a Verona: l’Hellas vince 4-1. Fiorentina facile col Cagliari

Giovanni Simeone, Hellas Verona (Getty Images)

Il Verona travolge la Lazio con un clamoroso 4-1. Vince facile la Fiorentina sul Cagliari

Redazione ITASportPress

Colpo di scena a Verona: la Lazio incappa in un pomeriggio da incubo e perde una chance ghiotta per accorciare sulle prime della classe. Un brutto passo falso anche in ottica Champions League. Torna a sorridere la Fiorentina, che batte senza patemi il Cagliari.

VERONA-LAZIO

Dopo aver beffato la Roma un mese fa, il Verona ci riprova con l'altra romana, la Lazio. Gli scaligeri passano in vantaggio al 30' con Simeone, assistito perfettamente da Caprari. L'attaccante riceve palla davanti a Reina e lo infila. Passano solo sei minuti e arriva il raddoppio, sempre firmato da Simeone, bravo a farsi trovare pronto sulla verticalizzazione di Veloso dopo l'errore di Reina in fase di impostazione. Nella ripresa torna in partita la Lazio grazie a Immobile, il cui tiro trafigge un non impeccabile Montipò. Simeone, però, è implacabile e poco dopo fa 3-1. L'argentino non si accontenta e fissa il risultato su un clamoroso 4-1

FIORENTINA-CAGLIARI

La Fiorentina torna ispirata e travolge agevolmente il Cagliari. Sblocca il risultato Biraghi su rigore al 21'. Poi tocca a Nico Gonzalez raddoppiare sul finire del primo tempo. Vlahovic chiude i conti con una punizione perfetta.