Lazio, Inzaghi amareggiato: “Pagata la sosta forzata, testa alla Champions”

Lazio, Inzaghi amareggiato: “Pagata la sosta forzata, testa alla Champions”

Le dichiarazioni del tecnico biancoceleste

di Redazione ITASportPress
Inzaghi

La Lazio non va oltre il pareggio contro l’Udinese. I biancocelesti si fermano sullo 0-0 e vengono scavalcati dall’Atalanta in classifica. Il tecnico Simone Inzaghi si sofferma sulla gara dei suoi uomini al termine del match.

LE PAROLE DI INZAGHI

Simone Inzaghi analizza la prestazione della Lazio ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo provato in ogni modo a vincere. Siamo stati lucidi nelle scelte. Avremmo potuto far meglio. L’Udinese era sempre pericolosa. C’è stato quel tiro di De Paul pericoloso. Era una partita da vincere. Ci mancano tre punti alla matematica qualificazione. E’ dal 2007 che non si va in Champions. Dobbiamo andare avanti, pensando alla partita contro la Juventus. Sappiamo tutti quanta fatica abbiamo fatto al ritorno in campo. Siamo tornati a lottare per lo scudetto fino a qualche gara fa. Abbiamo pagato questa sorta forzata, ma ai ragazzi non potrò mai dire nulla. Senza le assenze avremmo potuto fare di più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy