Lazio, Inzaghi: “Non siamo più sereni. Qualche scelta arbitrale ci ha penalizzato”

L’allenatore biancoceleste ha parlato alla vigilia della delicata sfida contro il Sassuolo.

di Redazione ITASportPress
simone inzaghi

Il sogno scudetto per la Lazio sembra complicarsi sempre di più. Dopo il ko contro il Milan per 3-0, la squadra di Inzaghi ha subito la voglia di salvezza del Lecce che ha sconfitto di misura Immobile e compagni lasciando scappare seppur di poco la Juventus. Sabato all’Olimpico i biancocelesti dovranno fare i conti con un Sassuolo in forma e che ha voglia di fare risultato.

LE PAROLE DI INZAGHI

simone inzaghi
Simone Inzaghi (getty images)

Queste le parole di Inzaghi alla vigilia del match: “Sono convinto che la squadra debba giocare le partite come prima. Probabilmente non siamo più spensierati e sereni. Abbiamo delle difficoltà oggettive, in più qualche svista arbitrale ci ha penalizzato. Noi però dobbiamo essere più forti di tutti. Domani sarà molto difficile. Abbiamo problemi che ci hanno condizionato. Non ho potuto aiutare la squadra nelle rotazioni e nei momenti difficili. Nonostante questo a Lecce dovevamo fare qualcosa di diverso, eravamo in controllo della gara. Non possiamo concedere un gol come quello del 2-1 loro. Gli episodi non sono girati a nostro favore, dobbiamo metterci del nostro per farli tornare verso di noi. Non siamo stati neanche fortunati con i rigori, ne abbiamo avuti tre contro nelle ultime tre partite”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy