Lecce, Falco confessa: “Le punizioni? Prendevo spunto da Miccoli, ora mi ispiro a Messi”

Lecce, Falco confessa: “Le punizioni? Prendevo spunto da Miccoli, ora mi ispiro a Messi”

“Dobbiamo crescere, in Serie A appena sbagli mezza palla ti fanno gol”

di Redazione ITASportPress

Filippo ‘Pippo’ Falco, centrocampista o attaccante del Lecce, grande protagonista del match odierno dei suoi contro il Sassuolo con una punizione magistrale ha parlato ai microfoni di DAZN della sua prestazione e di quella della squadra.

PARTITA – “C’è rammarico perché volevamo regalare ai nostri tifosi la prima vittoria in casa”, ha detto Falco. “Dobbiamo crescere perché in Serie A appena sbagli mezza palla ti fanno gol. Serve attenzione fino all’ultimo minuto”.

IDOLI – “Il gol su punizione? Ci tenevo tantissimo a farlo in campionato dopo ottime prestazioni. Finalmente è arrivato, anche sotto la nostra curva. Sono abituato a calciarle in allenamento e nella mia carriera qualche gol lo ho fatto. Prima prendevo spunto da Miccoli, vedevo le sue cassette. Poi adesso quelle di Messi: cerco di imitarlo ma non è facile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy