Lecce, Liverani: “A Napoli con Falco e Lapadula. Mercato? I nuovi sono andati oltre le aspettative…”

Lecce, Liverani: “A Napoli con Falco e Lapadula. Mercato? I nuovi sono andati oltre le aspettative…”

Il tecnico in vista della gara di campionato

di Redazione ITASportPress

Fabio Liverani, allenatore del Lecce, ha parlato alla vigilia della sfida di campionato contro il Napoli. Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico ha presentato la gara valida per la 23^ giornata di Serie A. Ecco le sue parole:

A NAPOLI – “Chi ci sarà contro gli azzurri? Babacar e Farias non sono recuperati e non ci saranno. Per fortuna, però, ci saranno Falco e Lapadula. A centrocampo ho una bella e sana competizione, ci sono molte alternative: possiamo giocarcela in modi diversi ma deciderò domani. Ho davvero un bel reparto in mezzo al campo. Saponara? Grande estro. Ha avuto la febbre ma non per questo non giocherà anche dall’inizio”. E sulla squadra di Gattuso: “Mister Gattuso sta ricostruendo alla grande dopo quello che è accaduto. Insieme all’Inter, a inizio campionato, era l’anti-Juve, ma evidentemente è successo qualcosa. Il San Paolo con 40mila spettatori? Significa tanto, la loro è una squadra forte. Per noi resta quasi impossibile, ma sarà ugualmente fantastico giocare in uno degli stadi più importanti”.

MERCATO – “L’inserimento dei nuovi? Credo sia andato molto bene, sono stati accolti dallo zoccolo duro della squadra che li ha subito fatti sentire a loro agio. Dobbiamo crescere nell’intesa in campo è normale, ma vedo grande applicazione ed entusiasmo. Contro il Torino credo siano andati anche oltre ogni loro aspettativa. Barak ha grandi qualità tecniche, Deiola ha portato i muscoli che servivano. E poi c’è Saponara che ha un estro fantastico, oltre a Donati e Paz: il primo ha l’esperienza giusta per noi, l’altro sarà una validissima alternativa”.

PANCHINA D’ARGENTO – Il tecnico ha vinto la Panchina d’argento, un premio che ha voluto condividere con lo staff: “Un riconoscimento importante, che mi è stato riconosciuto d ai colleghi. Ma queste sono soddisfazioni che allargo al mio staff, con cui abbiamo fatto un grande lavoro. Ringrazio tutti, anche squadra, proprietà, città e stampa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy