Lecce, Liverani: “Gara condizionata dall’espulsione. Siamo tornati indietro…”

Lecce, Liverani: “Gara condizionata dall’espulsione. Siamo tornati indietro…”

Le parole del tecnico giallorosso

di Redazione ITASportPress
Lecce Liverani

Il Lecce esce sconfitto dalla sfida contro la Juventus. Il tecnico dei salentini Fabio Liverani commenta la prestazione dei suoi uomini ai microfoni di Sky Sport: “Credo che la partita fino all’espulsione sia stata equilibrata. Stavamo cercando di chiudere gli spazi e ripartire. E’ difficile commentare la partita, considerando anche tutte le assenze. Fino all’espulsione abbiamo palleggiato bene. Poi è normale che in questo momento, con tutte le assenze e le problematiche, con qualche regalo di troppo, diventa tutto più complicato. Gol subiti? Sono statistiche, non mi cambia nulla. La squadra deve continuare a crescere e a recuperare giocatori. Pensiamo a fare partite per far riposare alcuni giocatori e recuperarne altri. Magari poi potrà tornare quell’entusiasmo che avevamo prima del lockdown. Siamo come un ragazzo che è passato dalle elementari alle medie e invece di passare alle superiori torna alle elementari. E’ quasi impossibile allenarsi, ci alleniamo giocando. L’atteggiamento era buono fino all’11 contro 11. Poi in inferiorità numerica cambiava poco il giocatore da inserire. Magari con tutti i calciatori a disposizione avrei potuto fare mosse diverse. In questo momento ho al massimo 14 giocatori a disposizione. Sono sicuro che con un pizzico di fortuna, recuperando qualcuno, negli scontri diretti faremo la nostra parte”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy