Lecce, Liverani: “Inizio rivedibile, abbiamo la personalità giusta per la A”

Lecce, Liverani: “Inizio rivedibile, abbiamo la personalità giusta per la A”

Le parole del tecnico giallorosso

di Redazione ITASportPress

Il Lecce passa a Firenze grazie al gol di La Mantia. Il tecnico dei salentini Fabio Liverani commenta la vittoria dei suoi uomini ai microfoni di DAZN: “Venire a Firenze non è mai facile. La squadra sa che c’è da soffrire per 90 minuti. Il rammarico è nell’inizio e nell’approccio. Perdiamo le certezze nella prima difficoltà. Dopo 10 minuti la squadra ha iniziato a giocare a due tocchi. Dopo sono stati bravi. Abbiamo qualità e pregi. Ci stiamo lavorando. C’è la soddisfazione di non aver preso gol. Siamo stati bravi nelle ripartenze. Abbiamo le idee e l’organizzazione giuste per stupire. Dopo aver conquistato la Serie A, dobbiamo dimostrare di mantenerla. In questo campionato serve la personalità per capire come e quando giocare. C’è stato un momento in cui ho pensato a coprirmi, ma era normale che fosse stato così per via delle qualità dell’avversario. Però stavamo lavorando bene in difesa. Ho preferito tenere dentro Tabanelli per fare filtro e avere un quinto che accompagnasse Babacar. Babacar deve capire che questo è l’anno zero per lui, deve calciare in porta con cattiveria. Ci stiamo lavorando dopo l’infortunio. Negli allenamenti deve alzare il ritmo e il livello. Genoa? Per noi sono tutte importanti. Dobbiamo fare di più in casa. Il Genoa non è una squadra facile da affrontare, cercando di gestire meglio la palla in uscita. Quando perdiamo la palla lì prendiamo gol stupidi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy