Lecce, Liverani vuole la rivincita: “Verona squadra organizzata. All’andata non meritavamo di perdere”

Lecce, Liverani vuole la rivincita: “Verona squadra organizzata. All’andata non meritavamo di perdere”

Vigilia di campionato per i salentini

di Redazione ITASportPress

Fabio Liverani, allenatore del Lecce, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match valido per la 21^ giornata di Serie A contro il Verona. Il tecnico dei salentini ha presentato la trasferta ai media presenti. Ecco le sue parole:

MODULO – “Difesa a tre o no?Stiamo valutando l’assetto difensivo, sicuramente continuare con la difesa a tre è una soluzione. Domani sarà una sfida impegnativa, contro la sorpresa del campionato e a cui faccio i complimenti”. “Qualche innesto in difesa? Se ci sarà un’uscita, ci sarà un’entrata. Riccardi per questa gara non vuole correre rischi, per poter sfruttare un’eventuale chiamata di un club che possa concedergli minutaggio”. E sui singoli: “Saponara? Aveva scelto noi da dicembre, da un mese si allena solo. Da martedì si allenerà a pieno regime, lui può solo che incrementare la qualità di questo gruppo”. “Ma Majer, Falco e Mancosu sono convocati, stanno trovando la loro miglior condizione. Calderoni sta recuperando da un edema osseo. Per Farias, invece, bisognerà attendere ancora un paio di settimane prima del suo rientro”.

VERONA – “La loro arma è sicuramente l’organizzazione che ha la squadra, che esaltano le qualità dei calciatori presenti in rosa. Ci hanno messo in difficoltà all’andata, ma non meritavamo di perderla. Domani è l’occasione giusta per dimostrare di aver annullato il gap in questi mesi”, ha concluso Liverani.

TIFOSI – “Trasferta senza tifosi? È di sicuro una sconfitta per lo sport, sembra assurdo nel 2020”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy