L’Inter non si ferma più: Verona battuto 2-1 e Juventus staccata in classifica

I nerazzurri sono provvisoriamente in testa

di Redazione ITASportPress

L’Inter non perdona e piazza una vittoria pesantissima. I nerazzurri sfruttano nel miglior modo possibile il k.o. della Juventus contro la Fiorentina e allungano in classifica, ponendosi provvisoriamente in testa, aspettando il risultato del Milan. La squadra di Antonio Conte deve faticare per avere la meglio per 2-1 sull’Hellas Verona, in lotta fino alla fine.

LA GARA

Il tatticismo domina la prima metà di gara. Pochi gli squilli arrivati ai due portieri, il primo dei quali porta la firma di Dimarco, che col sinistro trova la respinta di Handanovic. Dopo la mezz’ora risponde Lautaro con l’esterno destro, neutralizzato da un grande intervento di Silvestri. Nella ripresa cambia tutto. Al 52′ l’Inter va in vantaggio grazie a Lautaro che riceve palla da Hakimi, si gira e batte il portiere avversario. La gara sembra indirizzata, ma ci pensa involontariamente Handanovic che smanaccia male un cross innocuo, permettendo la ribattuta in gol di Ilic. L’Inter torna nuovamente avanti al 69′: cross di Brozovic e colpo di testa vincente di Skriniar. Dimarco sfiora il pari con una conclusione velenosa nel finale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy