L’Inter risponde a Lukaku: “A gennaio solo quattro casi di influenza”

L’Inter risponde a Lukaku: “A gennaio solo quattro casi di influenza”

La società non ha gradito le dichiarazioni del belga

di Redazione ITASportPress

“23 malati su 25 a gennaio”, queste le parole di Romelu Lukaku riguardo alle condizioni dello spogliatoio dell’Inter al ritorno dalle vacanze di Natale.  L’attaccante nerazzurro, nelle scorse ore, ha rilasciato importanti dichiarazioni nel corso di una diretta Instagram che non è certo passata inosservata.

Tanti, quasi tutti, i giocatori nerazzurri sarebbero stati malati nel giro di poco tempo. Sindrome influenzale, che di questo tempo non può che far pensare al coronavirus. Ecco perché, stando a quanto afferma La Gazzetta dello Sport, l’Inter, seppur non abbia ancora trasmesso alcun comunicato ufficiale in merito, non avrebbe gradito le parole del suo tesserato, soprattutto in quanto non sarebbero delle lacune temporali non indifferenti.

RISPOSTA – Lukaku ha parlato di ritorno dalle vacanze di Natale e del malore accusato da Skriniar contro il Cagliari, partita disputata però il 26 gennaio. Nella trasferta precedente, del 6, l’Inter aveva già giocato in trasferta contro il Napoli e gli unici assenti erano stati Asamoah e D’Ambrosio, da tempo infortunati. L’unico dato che si registra è il malessere del difensore slovacco che ha lasciato il campo per stato influenzale. Successivamente, in Coppa Italia, i nerazzurri contro l’Inter hanno giocato con sette assenti di cui, però, quattro, già infortunati in precedenza. Insomma, secondo la società nerazzurra da inizio 2020 si sono registrati solo quattro casi di influenza, dato pienamente in linea con le statistiche annuali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy