L’Udinese ribalta la Juventus: De Ligt la sblocca poi Nestorovski e Fofana condannano i bianconeri

L’Udinese ribalta la Juventus: De Ligt la sblocca poi Nestorovski e Fofana condannano i bianconeri

Un pareggio che accontenta i friulani per la salvezza

di Redazione ITASportPress

Altro che festa scudetto, la Juventus perde contro l’Udinese e rinvia al prossimo match casalingo con la Sampdoria la conquista del tricolore. Alla Dacia Arena bianconeri avanti con De Ligt alla fine del primo tempo poi gol dei friulani nella ripresa realizzato da  Nestorovski e al 90′ da Fofana. Primo tempo giocato a ritmi bassi dalle due squadre. La Juventus si è limitata a controllare la gara pungendo con il difensore olandese nel momento più opportuno con un tiro all’angolino. Nella ripresa le motivazioni dei friulani in lotta per la salvezza hanno fatto la differenza. Al 52’ il pareggio dell’Udinese con l’ex attaccante macedone del Palermo bravo a inserirsi e in tuffo di testa ha messo il pallone in fondo al sacco. Juve mai aggressiva e così dopo una conclusione non potente di uno spento Ronaldo è arrivato il raddoppio dei friulani con Fofana bravo a inserirsi e colpire con un preciso tiro. La Juve esce sconfitta ancora e non fa una bella figura, lascia infatti perplessi l’ennesimo ribaltone.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy