Lukaku determinato: “All’Inter sono un uomo in missione”

Il centravanti nerazzurro ha parlato dell’esperienza al mondiale 2018 e della sua nuova avventura all’Inter.

di Redazione ITASportPress

Con la cura di Antonio Conte, Romelu Lukaku è un giocatore sicuramente ritrovato. Al suo primo anno all’Inter ha segnato (per ora) ben 17 gol in Serie A che diventano 23 contando anche le altre competizioni. Un impatto incredibile in un campionato molto diverso rispetto alla Premier League.

IN MISSIONE – A parlare della sua nuova vita in nerazzurro è proprio il belga ai microfoni di Bleacher Report: “Dopo il mondiale avevo accumulato davvero tanta energia, a partire da quella delusione. Ero un uomo in missione: questo sono io, mi dicevo, andiamo”.

MONDIALE – Durante l’intervista, l’ex United ha parlato della sconfitta in semifinale mondiale: “Siamo arrivati fino alle semifinali: non è poco, per un paese di 11 milioni di abitanti. Ma un mese più tardi l’eccitazione ha lasciato spazio al dolore, non appena ho rivisto tutti i video di Russia 2018″.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy