Lukaku inarrestabile, Lazio travolta 3-1: l’Inter supera il Milan in vetta

Il belga decide il big match della domenica

di Redazione ITASportPress

Romelu Lukaku è l’uomo copertina della serata di San Siro. Fa tutto lui, gol e assist. Il belga trascina l’Inter con una prova sontuosa, demolendo la Lazio che nell’ultimo mese era stata un rullo compressore. Il 3-1 ai biancocelesti ha un doppio valore: la vittoria ricaccia indietro i laziali in classifica e lancia i nerazzurri al comando della classifica scavalcando il Milan.

(Getty Images)

IL FILM DELLA GARA

Nei primi minuti regna l’equilibrio. Nessuna delle due formazioni vuole prestare il fianco all’avversario. La prima a disunirsi è la Lazio, che 22′ lascia profondità a Lautaro. L’argentino entra in area e viene steso. Rigore trasformato impeccabilmente da Lukaku: palla da una parte e Reina dall’altra. La Lazio risponde con Immobile, ma Handanovic è attento sulla conclusione velenosa dell’attaccante. Su finire del primo tempo arriva il raddoppio per l’Inter: un rimpallo innesca nuovamente Lukaku sul filo del fuorigioco e il bomber belga supera con un missile il portiere avversario. Nella ripresa la Lazio torna in partita: punizione di Milinkovic e deviazione di Escalante che spiazza Handanovic. Ma i biancocelesti hanno un grande, insormontabile problema: Lukaku. Il belga parte palla al piede dalla metà campo, resiste a Parolo e mette in mezzo all’area per l’accorrente Lautaro che a porta sguarnita fa 3-1.

INTER-LAZIO 3-1

22′ rig. e 46′ Lukaku (I), 61′ Escalante (L), 64′ Lautaro Martinez (I)


INTER (3-5-2):
 Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi (90′ D’Ambrosio), Barella, Brozovic, Eriksen (72′ Gagliardini), Perisic (90′ Darmian); Lukaku (90′ Pinamonti), Lautaro Martinez (78′ Sanchez). All. Conte

 

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Hoedt (46′ Parolo), Acerbi; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva (46′ Escalante), Luis Alberto (78′ Pereira), Marusic; Correa (70′ Caicedo), Immobile (70′ Muriqi). All. S. Inzaghi

Ammoniti: Hoedt (L), Lukaku (I), Hakimi (I)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy