Mauro: “Inter? Una barzelletta le spese per i big. Juve, quest’anno sarà diverso”

L’ex attaccante ne ha per tutti

di Redazione ITASportPress
Massimo mauro

Il campionato entra nel vivo. Il Milan vuole confermarsi dopo l’ottimo 2020, ma Inter e Juventus non intendono lasciar fuggire i rossoneri. La sfida è avvincente, anche se molto dipenderà dal mercato di riparazione. Ai microfoni di Radio Deejay, l’ex centrocampista Massimo Mauro ha espresso la sua opinione sulle varie candidate a partire dalle milanesi: “L’Inter non può aggiungere big? È una barzelletta, dai smettiamola. La pandemia avrebbe dovuto insegnare qualcosa, basta spendere soldi. Dobbiamo abbassare i posti, diminuire le rose e i professionisti, mi viene un po’ di rabbia quando sento certe domande. Il Milan reggerà, è l’anno giusto per tanti secondo me. Pioli ha ridato senso di appartenenza alla squadra”.

INCERTO

Infine un giudizio sulla Juventus: “La meraviglia di questo campionato è che sarà, una lotta a 3-4-5 squadre, può cambiare molto per la Juventus questo mese. Giocherà contro Milan e Inter a gennaio, e questo per i bianconeri potrebbe cambiare qualcosa. Ho sempre detto che Bonucci, Chiellini e Ronaldo avessero fatto il 90%, la Juve resterebbe la più forte”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy