Mihajlovic rivela: “Inzaghi un amico vero. Ma in campo l’ho minacciato…”

Le dichiarazioni del tecnico del Bologna

di Redazione ITASportPress

Bologna-Benevento sarà un match delicato. Entrambe le formazioni hanno un’occasione importante per fuggire via e scrollarsi di dosso l’inseguimento delle squadre che occupano la zona retrocessione. In panchina sarà anche una sfida speciale tra Sinisa Mihajlovic e Filippo Inzaghi. I due sono legati dal destino, che ha visto il serbo succedere alla guida dei rossoblu al posto dello stesso Pippo. Ma c’è anche una sincera amicizia.

RETROSCENA

Mihajlovic ha rivelato alcuni retroscena in conferenza stampa: “Io ho contattato Pippo ancora prima che il Bologna mi chiamasse dato che era uscita la notizia sul giornale, ma non era vero. Lui è un amico vero, venne alla mia partita d’addio dopo aver giocato contro il Liverpool. In campo lo minacciavo, ma siamo legati. Lui qui è stato esonerato ma questo succede a tutti. Si è subito ripreso, e sta facendo bene. Avrò piacere di vederlo domani”.

Mihajlovic, getty images
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy