Mihajlovic su Ibra: “Spero che sabato abbia pietà di me. Una volta arrivammo quasi alle mani”

L’allenatore rossoblù contro il Milan ritroverà l’amico Ibrahimovic.

di Redazione ITASportPress

Prima dell’arrivo di Ibrahimovic al Milan, i tifosi del Bologna avevano sognato di vederlo con la maglia rossoblù. Le voci di mercato avevano parlato di un contatto con Sinisa Mihajlovic, suo grande amico, ma alla fine lo svedese scelse il Milan, ex squadra per altro dello stesso Mihajlovic. Sabato sera a San Siro i due si ritroveranno contro e l’allenatore serbo ha voluto scherzare in conferenza stampa.

MIHAJLOVIC: “IBRA, ABBI PIETÀ DI ME”

Sampdoria
Mihajlovic (Getty Images)

Queste le parole dell’ex allenatore rossonero: “Spero che abbia rispetto e pietà di un povero malato convalescente come me. Speriamo sia meno cattivo del solito con un suo amico. Mercato? Cose passate. Ora non so cosa succederà l’anno prossimo: una cosa è certa, l’amicizia rimarrà sempre”. Poi l’aneddoto ai tempi dell’Inter: “Io e Ibra arrivammo quasi alle mani quando era alla Juventus. Poi abbiamo fatto amicizia quando arrivò all’Inter: è svedese sì, ma i suoi genitori sono slavi come me e tra noi c’è grande rispetto reciproco”.

INCIDENTE PICCANTE PER LA MOGLIE DI UN CALCIATORE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy