Mijatovic sicuro: “Sarri alla Juventus? Momento giusto perché…”

Mijatovic sicuro: “Sarri alla Juventus? Momento giusto perché…”

“Conosce il calcio italiano, la sua mentalità e i giocatori”

di Redazione ITASportPress

Il tormentone è destinato a durare fino a quando almeno una delle parti non dirà basta ufficialmente. Sarri e la Juventus continuano a farsi le avance, mentre il Chelsea è indeciso sul futuro del proprio tecnico.

La vittoria ottenuta in Europa League potrebbe aver cambiato qualcosa nella mente dell’allenatore, ma allo stesso tempo anche della società inglese. In casa bianconera, invece, tutto invariato e la stima della Vecchia Signora per l’ex allenatore del Napoli c’è ed è tanta.

A parlare del recente successo di Sarri e del Chelsea, e del futuro dell’alleantore è stato Predrag Mijatovic, ex del Real Madrid con un passato anche in Serie A. Intervistato da Sky Sport, l’ex attaccante ha parlato proprio del tecnico toscano e della Juventus.

MOMENTO GIUSTO – “Faccio i complimenti a Sarri per la vittoria dell’Europa League con il Chelsea. Se lo vedo in Italia alla Juventus? La Juventus ha salutato un grande allenatore come Allegri e credo che Sarri sia una buona soluzione per la panchina. Conosce il calcio italiano, la sua mentalità e i giocatori. L’Europa League è stato il primo titolo di rilievo nella sua carriera, ora è il momento giusto per andare alla Juventus. Mi sembra tutto chiaro”.

IN SPAGNA – Da buon ex, ecco anche un pensiero al suo Real Madrid: “Non so cosa farà Zidane, ma sicuramente il suo Real dovrà cambiare molto. Arriverà Hazard, penso sia stato preso. Al Real c’è tanta pressione e non è facile giocarci o lavorarci da allenatore. Devi vincere e farlo divertendo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy