Milan, Diogo Dalot rivela: “Ibrahimovic rende tutto più facile”

Il racconto del difensore rossonero

di Redazione ITASportPress

Il Milan continua a dettare il passo in Serie A. I rossoneri sono in testa alla classifica e non hanno ancora conosciuto la sconfitta in questa stagione. La squadra di Stefano Pioli sembra inarrestabile, nonostante l’assenza di Zlatan Ibrahimovic negli ultimi incontri.

Ibrahimovic (getty images)

DECISIVO

Eppure il segno dello svedese resta tangibile, come ha spiegato Diogo Dalot a Record: “Sono stato con persone che erano con lui allo United. L’anno in cui sono arrivato a Manchester è quando lui è andato negli Stati Uniti. Mi era sempre dispiaciuto non averlo incontrato allo United. Qui è stata un’esperienza molto positiva. È una persona che ha una forte personalità, ma è bello condividere lo spogliatoio con lui, perché riesci ad essere sia una persona esigente quando devi allenarti e giocare, sia una persona divertente, un compagno di squadra che è lì per aiutarti e parlare di cose che non solo riguardano il calcio. Per un compagno di squadra incontrarlo di persona è fantastico. Senza di lui, le cose sarebbero un po’ più difficili. Averlo intorno rende tutto più facile. È stata una bella sorpresa. Chi non lo conosce pensa che non si possa parlare con lui, ma è il contrario. Una persona 5 stelle”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy